Joomla Free Template by FatCow Hosting, customized by Paolo Molinari

Il movimento ciliare in pazienti sano e affetto da PCD

 

A cura della Prof.ssa Gioia Piatti membro del Comitato Scientifico dell'Associazione.

Sono disponibili tre filmati:

  • un filmato relativo allo studio della motilità ciliare in un paziente sano, in cui è possibile apprezzare la presenza di diversi frammenti di epitelio ciliato; le cilia sono folte, battono in modo sincrono e ad elevata frequenza (media 10-12 Hz), consentendo la rapida rimozione delle particelle estranee e nocive eventualmente inalate.
  • gli altri due filmati sono relativi a due casi di pazienti affetti da PCD: il numero di cellule ciliate è ridotto, il battito ciliare in questi casi appare rigido, non sincronizzato, inefficace per una corretta clearance delle particelle inalate; la frequenza dello stesso è nettamente ridotta, solitamente inferiore a 5 Hz, e si possono anche osservare cellule con cilia immobili

Visite: 2382